Komentar Pembaca

Personal Branding || Italia

oleh haleef aneeq (2019-05-13)


sai una cosa? Parlo del principio secondo il quale il tuo personal brand sei tu. A mio parere non è così, e anzi, lasciar intendere questo messaggio non può essere controproduttivo: un imprenditore, uno scrittore, un consulente, un ricercatore, un inventore, insomma, qualsiasi cosa tu sia, il vostro marchio personale non è costituito solo da te. No, a formarlo ci sono i tuoi valori, le sue esperienze, la tua arte, il tuo business, i tuoi traguardi. E ti dirò di più: il vostro marchio personale è costituito anche e soprattutto da altre persone, o meglio, da quello che tu puoi fare per loro. Come ho già anticipato, il vostro marchio personale non finisce con te, né con con quello che ti piace fare: il tuo pubblico non sarà attratto da te per le tue passioni, quanto invece per le proprie competenze. Il primo step, dunque, consiste nell'individuare quelle che le competenze, cioè i principali punti di forza che possono fare la ruota al di sopra della concorrenza. Per ottenere un personal brand è necessaria l'analisi delle funzioni che la persona in questione, del proprio contesto e scenario di riferimento per poi trasformare tale consapevolezza rispetto alle loro capacità, competenze e valori in obiettivi e costruire intorno a essi un piano strategico volto al loro realizzazione, il, piano che comprenderà attività di marketing e comunicazione implementabili attraverso l’utilizzo coerente di una serie di strumenti: altro che corporate branding se guardiamo solo al processo da attivare. In lucabartoli.info afferma quindi che il self brand e personal brand sono da considerarsi due approcci ben distinti: il primo è basato sull’utilizzo delle marche corporate per rappresentare il proprio stile, sull’improvvisazione e su azioni di comunicazione istinti e discontinuo; il secondo risultante dall’applicazione di metodo e creatività, frutto di un accurato lavoro di analisi, dello studio del proprio contesto di riferimento e la costruzione di strategie specifiche, strettamente correlati con gli obiettivi definiti e sempre coerenti tra loro. Costruire il proprio personal brand online non vuol dire puntare a fare vagonate di follower. La propria qualità, infatti, non si misura a pedale fan. Pensi che la forza il tuo personal brand è la somma di tutti i follower che hai su Facebook, Twitter, LinkedIn e Instagram? Nossignore: a determinarla è piuttosto l'importo, delle vostre interviste che, nell'universo online, sono costituiti dai vostri post, dai tuoi articoli, i podcast, i vostri commenti ai contenuti di altre persone, dalle tue pubblicazioni...

Potresti cercare:

personal branding